Seminare bene per raccogliere buoni frutti

Per raccogliere buoni frutti bisogna prima seminare bene, e seguire con cura e costanza la fase di germogliazione e di crescita della pianta che, soprattutto nelle fasi iniziali, ha bisogno di attenzioni e di terra fertile. La pratica dello yoga può essere paragonata a quella della germogliazione, chi si affaccia per la prima volta al mondo della meditazione deve spogliarsi della fretta e della frenesia che la quotidianità ci fa indossare come un abito, spesso troppo stretto, ed aprirsi al mondo con uno spirito nuovo, proprio come un seme nella sua prima fase di germinazione. Solo attraverso la costanza e la pazienza la pratica dello Yoga produrrà i frutti del benessere capaci di nutrire anima e corpo.