Bibliografia

LA MAXIBUSTIONE

La moxibustione, parte importante della medicina tradizionale cinese, è un importante metodo di prevenzione e cura delle malattie già in voga duemila anni fa, nell’antica Cina. Si avvale dell’uso di diversi farmaci e di materiale combustibile che produce fumo, il quale viene pressato, avvicinato esternamente e bruciato sui punti di agopuntura o sulla zona affetta. Si avvale inoltre dell’uso della stimolazione di tipo chimico o del calore, che passando attraverso i punti del sistema dei meridiani e dei collaterali è in grado di trasmettersi ad essi, stimolando il qi e il sangue.

Inoltre, la moxibustione rinforza il metabolismo, rimuove la stasi del sangue e promuove la rigenerazione (del sangue e dei tessuti), rafforza la resistenza del malato, disperde i fattori patogeni e mantiene l’equilibrio tra lo yin e loyang ed è un metodo di cura esterna che ha lo scopo di prevenire e curare le malattie.

Gli studiosi italiani Nicolò Visalli e Roberto Pulcri, esperti di agopuntura e moxibustione, sono impegnati da più di vent’anni nel campo medico e hanno accumulato una ricca esperienza nelle cura delle malattie. Questo trattato sulla moxibustione contiene le loro esperienze dirette, nonché le loro ricerche personali. Si tratta di uno studio sulla terapia con moxibustione che possiede un grande valore pratico.

Il testo può essere suddiviso in tre parti: nella prima sono presentati con chiarezza, e in modo succinto ma completo, i fondamenti classici della medicina tradizionale cinese; nella seconda vengono esposti i princìpi generali della moxibustione e i suoi vari metodi; nella terza sono presi in considerazione numerosi quadri clinici, e di ognuno viene fatto un esame scrupoloso dei momenti eziopatogenetici e vengono indicati quali sono gli agopunti da stimolare in moxa e con quale metodo.

Link alla scheda completa del libro: http://www.ceaedizioni.it/ita/scheda.asp?idlibro=124

Per ulteriori informazioni potrà rivolgersi alla Divisione Universitaria al n. 02-52.20.221, oppure via mail all'indirizzo commerciale@ceaedizioni.it
ELEMENTI DI ANATOMIA E FISIOLOGIA DELL'UOMO
Il filo conduttore di Elementi di anatomia e fisiologia dell’uomo è l’omeostasi: ogni funzione fisiologica viene innanzitutto spiegata in condizioni di stabilità dell’ambiente interno e le condizioni patologiche sono descritte in quanto alterazioni di tale stato.
Il solido progetto didattico su cui è fondato questo manuale punta a:
  • fare in modo che gli studenti si orientino con facilità nella terminologia anatomica;
  • fornire una panoramica delle funzioni necessarie per la vita;
  • trattare gli apparati a partire da un livello semplice fino a livelli progressivamente più complessi;
  • dare rilievo all’acquisizione dei concetti piuttosto che alla loro memorizzazione meccanica;
  • permettere percorsi di insegnamento e di studio flessibile con una successione di capitoli tra loro autonomi.
In appendice sono inoltre presenti le risposte alle domande Facciamo il punto, alle domande di ripasso a risposta multipla e a quelle poste nelle figure.
LEGGERE IL VOLTO SECONDO LA MEDICINA TRADIZIONALE CINESE
La Medicina Cinese, nel suo insieme, è un crogiolo di argomenti e tradizioni, che spesso sono collaterali e complementari a quelli della MTC insegnata nelle scuole di tutto il mondo, ma che la caratterizzano e la arricchiscono di sfumature particolarmente significative. Tra questi anche la diagnosi del volto, argomento che normalmente non viene affrontato nei corsi di formazione in Agopuntura, Farmacoterapia Cinese e Tuina ma che ha una storia venerata e ben documentata in Cina e può offrire un valido contributo per la formulazione di una diagnosi o, più semplicemente, per capire meglio la natura delle persone.

In questo testo, Lillian Bridges trasmette con entusiasmo e disponibilità tutto ciò che ha appreso dalla tradizione di famiglia e che ha integrato con svariati anni di studi e attenta osservazione. Il testo parte da una visione di'insieme e quindi analizza il volto nei suoi particolari mettendoli in relazione a segni del carattere e a possibili patologie presenti, passate e future.
ANTEPRIMA
È possibile scaricare dal seguente link il file in formato PDF di alcune parti significative del volume: 
Prefazione
http://www.ceaedizioni.it/pdf/13519prefazione.pdf
PUNTI E MERIDIANI DI AGOPUNTURA

Giunta alla terza edizione, quest’opera di P.E. Quirico e T. Pedrali dedicata ai punti e ai meridiani di agopuntura è costituita da due volumi: il primo volume è un testo-atlante a colori di 388 pagine, il secondo volume, di 256 pagine, presenta in pratiche schede le indicazione cliniche sia nel campo della Medicina Occidentale che in quello della Medicina Tradizionale Cinese. Una delle particolarità dell’opera, infatti, è proprio di integrare la Medicina Tradizionale Cinese e la Medicina Occidentale nello studio dei fondamenti e della pratica clinica dell’Agopuntura.
Nei testi sono descritti tutti i canali principali e secondari, i 361 agopuntiregolari e 50 punti Extra. Di ciascun punto vengono illustrati: nome, localizzazione, metodo di infissione, modalità del De Qi e indicazioni cliniche. Per quanto riguarda lo studio dei principali agopunti, sono inoltre riportate le sezioni anatomiche tratte da autorevoli testi pubblicati in Cina, a cui gli autori si sono anche uniformati per quanto riguarda i percorsi dei meridiani principali e secondari e la localizzazione di alcuni agopunti.
In considerazione dei suoi contenuti chiari ed esaurienti, quest’opera costituisce uno strumento importante per l’apprendimento e l’aggiornamento nella disciplina dell’Agopuntura.

Link alla scheda completa del libro: http://www.ceaedizioni.it/ita/scheda.asp?idlibro=861

Per ulteriori informazioni potrà rivolgersi alla Divisione Universitaria al n. 02-52.20.221, oppure via mail all'indirizzo commerciale@ceaedizioni.it